martedì 18 febbraio 2014

Latinità Ortodossa: Vespri - Rituale di San Gregorio Magno

Divino Officio dei Vespri

PRINCIPIO DEL VESPRO
in piedi , l'officiante inizia così:
S. O Signore , apri Tu le nostre labbra .
R. E la nostra bocca proclami la tua lode .
S. Gloria al Padre e al Figlio , e al Spirito Santo.
R. Come era nel principio , è ora, e sempre sarà, mondo senza fine. Amen. 
S. Lodate il Signore.
R. Sia lodato il Nome del Signore.

SALTERIO

Segue poi la parte del salterio nominato per la giornata. Dopo ogni
salmo è detto :
Gloria al Padre e al Figlio , e allo Spirito Santo; Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen .

PRIMA LETTURA

 Dopo il Salterio , il lettore legge dal Vecchio Testamento:
L. Qui inizia il (numero)  verso dal Libro (nome).

MAGNIFICAT

Il coro canta il Magnificat.
L'anima mia magnifica il Signore *
e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,

perché ha guardato l'umiltà della sua serva.*
D'ora in poi tutte le generazioni
mi chiameranno beata.

Grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente *
e santo é il suo nome:

di generazione in generazione la sua misericordia *
si stende su quelli che lo temono.

Ha spiegato la potenza del suo braccio, *
ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;

ha rovesciato i potenti dai troni, *
ha innalzato gli umili;

ha ricolmato di beni gli affamati, *
ha rimandato i ricchi a mani vuote.

Ha soccorso Israele, suo servo, *
ricordandosi della sua misericordia,

come aveva promesso ai nostri padri, *
ad Abramo e alla sua discendenza, per sempre.

Gloria al Padre e al Figlio *
e allo Spirito Santo.
Come era nel principio, e ora e sempre *
nei secoli dei secoli. Amen. 

SECONDA LETTURA

Il lettore annuncia una lettura dal Nuovo Testamento:
L. Qui inizia il (numero) verso dalla Lettera di (nome dello scrivente) a (nome dei riceventi). 

NUNC DIMITTIS

S. Lascia, o Signore, che il tuo servo se ne vada in pace, secondo la tua parola, perché i miei occhi hanno visto la Tua Salvezza, che tu hai preparato al cospetto di tutti i popoli: per essere una luce che illumina i popoli, e gloria del tuo popolo, Israele. Gloria al Padre, Al Figlio e al Santo Spirito, come era in principio, è ora e sempre sarà, mondo senza fine. Amen. 

CREDO NICENO

Tutti cantano il Credo. Su discrezione del celebrante, può essere scambiato col Segno degli Apostoli. Al termine del Credo:
S. Kyrie Eleison, Christe Eleison, Kyrie Eleison. 

PADRE NOSTRO

Tutti recitano il Pater
S. ( rivolto al popolo) Il Signore sia con tutti voi 
R. E col tuo spirito ( prete si volta all'altare). 

COLLETTA PER LA PACE

S. O Dio , dal quale tutti i santi desideri, tutti i buoni consigli, e tutto a lavori  procedono , dai ai tuoi servi quella pace che il mondo non può dare, che il nostro cuore si rivolga nell'obbedienza dei tuoi comandamenti, e anche che possiamo noi essere a riparo dai nostri nemici per mezzo di Te, cosicché possiamo passare il nostro tempo a riposo e tranquillità ; attraverso i meriti di Gesù Cristo, nostro Salvatore. Amen. Difendi noi che Ti preghiamo, o Signore, da tutti i pericoli della mente e del corpo, e per l'intercessione della beata e gloriosa Maria , la sempre Vergine Madre di Dio , del beato Giuseppe , dei tuoi benedetti Apostoli Pietro e Paolo, del beato Andrea e di tutti i Santi, gentilmente donarci sia la pace che la sicurezza, così che tutte le avversità e ogni eresia si dissolvano, e la tua Chiesa possa servirTi nella serenità della libertà. Per lo stesso Gesù Cristo, tuo Figlio, nostro Signore + . Amen .
S. ( verso il popolo) Il Signore sia con voi.
R. E con il tuo spirito.
S. Benediciamo il Signore.
R. Rendiamo Grazie a Dio .
S. Possano le anime dei fedeli defunti , attraverso la misericordia di Dio , riposare in pace. ( si volta all'altare)
R. Amen.

PREGHIERA DI S. GIOVANNI CRISOSTOMO

S. Dio onnipotente, Tu che ci hai dato la grazia della concordia in questo momento per rendere le nostre suppliche comuni rivolte verso di te, e per la tua promessa che quando due o tre sono riuniti nel tuo nome, tu concederai loro quanto chiedono; Compi ora, o Signore, i desideri e le richieste dei Tuoi servi, come e quando sarà per loro bene, dandoci in questo mondo la conoscenza della tua Verità, e nel mondo mondo a venire la vita eterna. Amen.

BENEDIZIONE

S. La grazia del Signore nostro Gesù Cristo, l'amore di Dio, e la comunione dello Spirito Santo + siano sempre con tutti noi. Amen.

Note
1) la croce rossa è segno che il sacerdote benedice la folla. 
2) è celebrato coram Deo.
3) Il testo è stato tradotto dal Saint Andrew's Book of Prayer del Patriarcato di Antiochia, del Vicariato per l'Ortodossia Occidentale. 
4) fotografia dalla parrocchia "Holy Incarnation's Church" a Lincoln Park. Presbitero J. Felton.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.