lunedì 20 gennaio 2014

L'acqua santa della Teofania

di San Giovanni Maximovitch 
Ogni anno per la Teofania, il giorno del Battesimo del Signore avviene un grande miracolo: lSpirito Santo, che scende sull’ acqua, ne cambia le sue proprietà naturali. Essa diventa incorrotta, non si rovina, rimane trasparente e fresca per molti anni. Quest’acqua santa possiede la grazia di guarire le malattie, di scacciare i demoni e ogni potenza maligna, di custodire le persone e le loro abitazioni da ogni pericolo, di santificare vari oggetti sia per la chiesa che per uso domestico. 


Ecco perché  i cristiani ortodossi bevono con riverenza quest’acqua benedetta


Bisogna sempre avere in casa dell’acqua della Teofania, in quantità sufficiente per durare tutto l’anno e usarla per diverse esigenze: in caso di malattia, prima di partire per un viaggio, ogni volta che uno è sconvolto, gli studenti possono anche berla prima degli esami.
Le persone che bevono un poco di Acqua Santa quotidianamente prima di mangiare qualsiasi tipo di cibo fanno bene. Quest’acqua rafforza la nostra anima se la beviamo con preghiera e riverenza, senza aspettarsi un risultato meccanico dalla sua assunzione. 


Ogni sacerdote dovrebbe prendersi cura di benedire per la Santa Teofania una quantità di acqua sufficiente per la sua chiesa, in modo che quest’acqua sia a disposizione durante tutto l’anno per ogni esigenza di coloro che la chiedono. Similmente i fedeli dovranno aver cura di dotarsi dell’acqua santa in occasione della Teofania per tutto l’anno o anche di più.
Fonte: Mystagogy
traduzione del sito "Φῶς Ἱλαρόν

1 commento:

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.