mercoledì 15 aprile 2015

Icona di Cristo non si scioglie nell'incendio: miracolo negli USA

Uno spaventoso incendio è divampato nella parrocchia grecofona ortodossa di San Giorgio in Knoxville, Tennessee (Stati Uniti d'America) durante la notte e alla mattina, per celebrare solennemente il Mattutino Pasquale, i fedeli si sono ritrovati a dover pulire la chiesa in macerie, ma li ha accolti una sorprendente e gradita notizia: una icona del Salvatore è miracolosamente intatta.

"E' evidente che la quantità di calore era fortissima, perché il vetro che copriva l'icona si è fuso. Ma è semplicemente fantastico! Pregate per la chiesa di san Giorgio, ma come vedete, Dio è con loro!" ha esclamato il fotografo Troy Stavros. Uno studente di medicina e parrocchiano, Nicholas Nelson, ha precisato e quantificato i danni:
" Il legno ( questa icona è dipinta su legno ) brucia a 230 gradi celsius, ma per fondere il vetro ne occorrono circa 1500. E come vedete, l'icona è intatta! Questa icona ha dovuto sopportare una grandiosa fonte di calore. Secondo le leggi della fisica è impossibile. Il dipinto fatto con tempera d'uovo dovrebbe essere completamente carbonizzato. Ma questa è l'icona del Signore e Lui non ha voluto. Davvero non ho parole!"


Il Signore Gesù Cristo 

Cari fratelli e sorelle, Cristo è risorto ed è con noi, nostro baluardo è il Dio di Giacobbe.

Informazioni dal sitohttps://pravoslavljepzv.wordpress.com/2015/04/15/ikona-vatra/

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.