giovedì 2 luglio 2015

La Corona di san Romualdo di Camaldoli ( Latinità Ortodossa )

San Romualdo (951-1027 d.C.)  nacque come rampollo di nobile famiglia, figlio di Sergio Onesti, duca di Ravenna, e crebbe in un clima mite fino ad un episodio di sangue in cui furono coinvolti il padre e il fratello; sconvolto, ad appena vent'anni di vita, scelse il monachesimo e si diede come discepolo all'eremita Guarino, che lo istruì circa la via benedettina. Nel 1001 la sua fama di pienezza spirituale si era diffusa tanto che l'Imperatore Ottone III lo promosse Abate di Sant'Apollinare a Ravenna, ma dopo un anno Romualdo lasciò l'incarico e si rifugiò in solitudine in una cella appartata a Montecassino. Nel 1014 fondò un piccolo monastero vicino Perugia alle falde del Monte Cucco, l'eremo di Santa Maria di Sitria, oggi abbazia. Romualdo partecipò al movimento di rinnovamento benedettino promosso dalle riforme di inizio secolo, formando i suoi discepoli sulla via semi-eremitica nel solco della tradizione benedettina. Morì il 19 giugno 1027 e appena cinque anni dopo, fu proclamato beato dalla sede romana.

Questa preghiera si recita autonomamente in solitudine. Dopo aver purificato la mente e il cuore da ogni influenza esterna, si procede alla recita della corona.

Principio della Corona

Signore affrettati a salvarmi, Signore vieni presto in mio aiuto.
Gloria al Padre, al Figlio, e allo Spirito Santo, com'era in principio e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen.
Kyrie eleison. Christe eleison. Kyrie eleison.
Padre Nostro,  che sei nei Cieli; sia santificato il tuo Nome. Venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà, così come in Cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori; non ci abbandonare in tentazione, ma liberaci dal maligno. Amen.
Kyrie eleison. Christe eleison. Kyrie eleison.
Signore apri le mie labbra, e la mia bocca proclamerà la tua lode.

Salmo 50

Abbi misericordia di me, o Dio, secondo la tua grande misericordia e secondo la moltitudine delle tue indulgenze cancella il mio delitto. Lavami del tutto dalla mia iniquità e purificami dal mio peccato. Perché io conosco la mia iniquità e il mio peccato davanti a me è sempre. Contro te solo ho peccato e il male davanti a te ho fatto, così che tu sia riconosciuto giusto nelle tue parole e vinca quando sei giudicato. Ecco che nelle iniquità sono stato concepito e nei peccati mi ha concepito mia madre. Ecco, la verità hai amato, le cose occulte e i segreti della tua sapienza mi hai manifestato. Mi aspergerai con issopo e sarò purificato, mi laverai e sarò fatto più bianco della neve. Mi farai udire esultanza e gioia, esulteranno le ossa umiliate. Distogli il tuo volto dai miei peccati e cancella tutte le mie iniquità. Un cuore puro crea in me, o Dio, e uno spirito retto rinnova nelle mie viscere. Non rigettarmi dal tuo volto, e il tuo spirito santo non rimuovere da me. Rendimi l'esultanza della tua salvezza e confermami con lo spirito sovrano. Insegnerò agli iniqui le tue vie e gli empi a te ritorneranno. Liberami dal sangue versato, o Dio, Dio della mia salvezza, e la mia lingua celebrerà con esultanza la tua giustizia. Signore, apri le mie labbra e la mia bocca annuncerà la tua lode. Certo, se tu avessi voluto un sacrificio lo avrei dato: di olocausti non ti compiacerai. Sacrificio a Dio è uno spirito contrito: un cuore contrito e umiliato Dio non lo disprezzerà. Benefica, Signore, nel tuo compiacimento Sion e siano riedificate le mura di Gerusalemme. Allora ti compiacerai del sacrificio di giustizia, dell'oblazione e di olocausti; allora offriranno vitelli sul tuo altare.

Kyrie eleison. Christe eleison. Kyrie eleison.

La corona

Ad ogni grano si recita un Kyrie Eleison. Ai grani grandi, o di colore di verso, si recita un Ave Maria.
Quando si conclude un giro, si recita la seguente preghiera:
O Signora Vergine Madre di Dio, guida e proteggi i tuoi servi N. ( nomi dei parenti, amici, o persone per cui si prega), aumenta in loro la Fede nel Signore e il senso del pentimento, e a coloro che sono morti dona la fervida intercessione per il loro eterno riposo.

Conclusione

Quando si desidera concludere la corona, si recita le seguenti preghiere:
Padre Nostro,  che sei nei Cieli; sia santificato il tuo Nome. Venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà, così come in Cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori; non ci abbandonare in tentazione, ma liberaci dal maligno. Amen.
E' veramente degno chiamarti beata, o Vergine tuttavenerata, Madre del nostro Dio. Più onorabile dei cherubini e più degna dei serafini, senza corruzione hai partorito il Dio-Verbo, o vera Madre di Dio, e noi ti magnifichiamo.
Kyrie eleison. Christe eleison. Kyrie eleison.
Gloria al Padre, al Figlio, e allo Spirito Santo, com'era in principio e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen.
San Benedetto, sublime modello di virtù, umilmente mi pongo ai tuoi piedi: supplica Iddio nostro Padre di accordarmi la sua grazia celeste e quanto mi è necessario per il corpo e per lo spirito.
San Romualdo, emblema della perfetta solitudine, ti supplico, domanda al Signore nostro che io viva la sua visitazione e la discesa del Suo Santo Spirito, così che possa lodarLo e magnificarLo nella perfezione della sua illuminazione.
Santi di Dio, pregate per me peccatore: il Padre è la mia speranza, il mio rifugio è il Figlio, e lo Spirito Santo la mia custodia. Tutta santa Trinità, gloria a te.

Gloria al Padre, al Figlio, e allo Spirito Santo, com'era in principio e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.