martedì 7 giugno 2016

La Chiesa Antiochena non vuole partecipare al Concilio (news)



Il santo sinodo della Chiesa d'Antiochia

Il sito Pravoslavie.ru ci informa che il Sinodo della Chiesa Ortodossa d'Antiochia ha rifiutato di partecipare alla sinassi conciliare del 16 giugno per i seguenti motivi:

1. Le Chiese su molti documenti hanno posizioni divergenti e contraddittorie. 

2. Molte Chiese si sono lamentate di come è stato organizzato il Concilio.

3. E' stata notata la mozione della Chiesa Ortodossa Bulgara.

4. La Chiesa Russa il 3 giugno ha domandato di avere una riunione pre-conciliare enfatizzando la necessità di consenso unanime.  

5. Il Sinodo Antiocheno ha rimarcato come i documenti proposti al Concilio non furono sottoposti all'attenzione della Chiesa d'Antiochia, e che questi documenti non seguono il progetto originale di Atenagora I, il quale voleva che un Concilio fosse chiamato.

6. La Chiesa di Georgia e la Chiesa di Antiochia non hanno approvato il documento circa le relazioni matrimoniali.

7. Le Assemblee Episcopali non hanno in alcun modo collaborato al documento sulla Diaspora, nel quale esse stesse sono argomento principale.

8. Il tema dell'universalità d'uso di un singolo calendario nella Chiesa, tema di estrema importanza, è stato invece rimosso dall'agenda conciliare.

9. Il contenuto del documento sull'autonomia doveva essere approvato prima di essere inserito nella lista dei documenti conciliari, ma così non è stato fatto.

10. L'ultima parte della preparazione pre-Conciliare è avvenuta senza alcun reale contributo delle Chiese ortodosse autocefale.

11. Il Concilio non può essere indetto finché lo scisma fra Gerusalemme e Antiochia sia sanato, e la causa della controversia è stata fissata a Concilio concluso.


A cagione di questi punti, il santo sinodo della Chiesa Ortodossa d'Antiochia non parteciperà al Concilio fintanto che essi stessi non saranno superati. 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.