domenica 18 settembre 2016

Canone di preghiera dei monaci Isidoriani

I monaci della Spagna Visigota (e più tardi  mozarabica) i quali militavano sotto l'egida della Regola di sant'Isidoro di Siviglia avevano un canone di preghiera noto come Jaculatoriae o Miserationes, che si recitava in forma privata e per molti versi simile all'orazione di Gesù praticata nell'Esicasmo greco. La fonte è il sito liturgìa ispano-mozaràbe. Le fonti del sito sono a sua volta il Breviarium secundum regula beati Isidorii, ripubblicato nel 1502, il Breviarium Gothicum ripubblicato nel 1775. 


Principio dell'Orazione Giaculatoria 

O Dio non abbandonarmi, Signore vieni presto in mio aiuto.
Kyrie eleison, Kyrie eleison, Kyrie eleison. (1) 
Gloria al Padre, al Figlio e a allo Spirito Santo, com'era in principio e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen.
Padre Nostro, che sei nei Cieli, sia santificato il Tuo Nome, venga il Tuo Regno, sia fatta la tua Volontà, come in Cielo così in Terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non ci abbandonare in tentazione, ma liberaci dal maligno. Amen. 

Suppliche

Abbi pietà di noi O Dio, abbi pietà di noi.
Noi peccatori ti preghiamo, o Dio, d'aver pietà di noi.
O Signore noi ti preghiamo, ti supplichiamo, abbi misericordia di noi.
Esaudisci noi peccatori, o Dio, abbi pietà di noi.

Per i prigionieri ti preghiamo, o Dio. Kyrie eleison.
Per i malati ti preghiamo, o Dio. Kyrie eleison.
Per i defunti ti preghiamo, o Dio. Kyrie eleison.
Per gli orfani ti preghiamo, o Dio. Kyrie eleison.
Per i bambini ti preghiamo, o Dio. Kyrie eleison.
Per gli erranti ti preghiamo, o Dio. Kyrie eleison.

Kyrie eleison

 Kyrie eleison.( 33 volte ) 
Alla conclusione: o Dio, abbi pietà di me peccatore. 

Varianti

Nel Liber Horarum le Miserationes sono presentate anche in altre forme:

1) Alcuni usano la formula romana Kyrie eleison, Christe eleison, Kyrie eleison, non presente nei messali mozarabici originali. 

- con un numero variabile di suppliche, sottoponendo a Dio richieste diverse o maggiorate rispetto a quelle dell'orazione qui presentata. 

- Con un numero variabile di Kyrie eleison.

- La conclusione può essere più elaborata, con preghiere specifiche o collette. 

- Se le Jaculatoriae sono accompagnate all'Officio dell'Aurora o alle Ore, si recitano a conclusione degli offici. 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.