sabato 1 ottobre 2016

La conversione di un Samurai

San Nicola del Giappone, come abbiamo già visto, fu un grande missionario russo della Belle Epoque, vivendo in Giappone quasi tutta la sua vita. In questo articolo di Jurney to Orthodoxy viene raccontata la conversione di uno dei suoi primi discepoli, Paolo (Takuma) Sawabe

Nei primi anni del suo impegno pastorale, san Nicola del Giappone dovette confrontarsi con l'impegno anti-cristiano di un prete shintoista (1) della classe dei samurai, Takuma Sawabe. Una volta, Takuma si presentò dinnanzi al giovane prete con la sua katana, volendo impedirgli di predicare. 
Il giovane Nicola sapeva bene che quell'incontro era inevitabile: un prete shintoista, il quale era anche un samurai, si era messo dinnanzi a lui, volendo fermarlo. Moltissimi giapponesi erano contro la nuova religione (ortodossa) che da poco si era affacciata sulle coste di quell'antica nazione: una sfida che andava accettata. Anni di preparazione, studio e sforzi gli sarebbero bastati. Il samurai, dopo aver conversato con il missionario, divenne serio e riflessivo, lasciando da parte l'ira. 

San Nicola scrive di suo pugno riguardo ciò che avvenne successivamente:
" Scrissi ( al samurai ) il giorno dopo, narrandogli tutta la storia dell'Antico Testamento. Egli produsse una risposta, e agli incontri ogni volta mi fermava chiedendo spiegazioni su ogni punto. Più giorni passavano, e minori erano le obiezioni, e nonostante ciò continuava ad annotare tutto. Il processo di rinascita di quest'uomo scorreva dinnanzi ai miei occhi." 
Il samurai Takuma Sawabe fu battezzato nella santa fede ortodossa col nome di Paolo nell'aprile 1868, insieme ai suoi amici Sakai e Urano. Questi tre furono i primi tre convertiti ortodossi del Giappone. Nel 1875 Paolo Sawabe fu ordinato sacerdote e servì con zelo la parrocchia che gli fu data, servendo la Chiesa giapponese per decenni, finché morì un anno dopo il suo mentore, nel 1913. 

In foto: il padre Paolo Sawabe nei suoi abiti sacerdotali ortodossi. 

-------------------------------
NOTA

1) Lo Shinto è la religione giapponese tradizionale, politeista, seguita da gran parte del popolo, di solito accoppiata al Buddismo. 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.