mercoledì 22 febbraio 2017

La Regola di vita del sacerdote

I sacerdoti hanno una vita spirituale anche fuori dai riti celebrati nelle chiese. Quali regole devono seguire i sacerdoti nella loro vita quotidiana? 

Innanzi tutto, sono tenuti al digiuno del mercoledì e del venerdì, oltreché a tutte le Quaresima e e i digiuni del calendario. Il clero dovrebbe recitare, qualora non celebri in chiesa, gli offici serali (almeno la Compieta) a casa, in forma privata [1]. Per la Compieta delle vigilie dei giorni in cui si officia una Divina Liturgia, il sacerdote dovrebbe prepararsi con il Canone di Preparazione all'Eucarestia. Per le compiete quotidiane, solitamente si celebra il Canone Paracletico alla Madre di Dio o il Canone al nostro Signore Gesù Cristo. Dal 1979, per decisione del vescovo Nicodemo della Chiesa di Serbia, il clero serbo recita (non in modo obbligatorio) il Canone di pentimento per sacerdoti, ad esempio, introdotto dal vescovo Nicodemo stesso. 



I sacerdoti sono inoltre legati ad un "canone di vita" (kanon in greco e govenije in ambiente slavo) che viene loro imposto dal proprio vescovo, il quale canone è composto dalla recita di preghiere, komboskini, prostrazioni quotidiane decise dal vescovo stesso. Il canone di vita è per sua natura personale ed è impossibile indicarne uno generico. 

Inoltre, i canoni ecclesiastici 14 del Concilio Ecumenico VII e 27 del VI Concilio Ecumenico stabiliscono che il clero indossi sempre l'abito talare, vale a dire la tonaca. Fra le promesse fatte durante l'ordinazione sacerdotale, si dice anche di non togliersi mai il proprio abito, e di non tagliarsi la barba né accorciare troppo i capelli. 

Ovviamente, i sacerdoti non mancano di confessarsi dal proprio padre spirituale e di seguire tutte le regole della Chiesa.

---------------------------------------------------
NOTA

1) L'informazione viene da due conversazioni su Facebook, con padre Peter Heers, professore del Seminario Holy Trinity negli Stati Uniti. 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.