giovedì 2 marzo 2017

Annunciato Anti-Sinodo contro Creta

Il portale Prietenii Sfantului Efrem in lingua romena ha pubblicato un annuncio che, per la sua importanza - se effettivamente avrà un seguito pratico - sarà davvero un evento epocale per l'Ortodossia contemporanea, capace di spaccare in due gli ortodossi e creare un altro grande scisma interno alla Chiesa di Cristo.

In foto, padre Teodoro Zizis, l'anima del Movimento.

Martedì 4 Aprile 2017 si terrà una Sinassi Anti-Ecumenista che riunirà tutti i rappresentanti di tutte le Chiese canoniche che condannerà il Sinodo di Creta. Il luogo di questo incontro non è stato ancora reso noto ma la fonte indica che esso sarà reso manifesto fra poche settimane. A questa sinassi prenderanno posto alcuni Padri del Monte Athos, il dottor padre teologo Teodoro Zizis, e altri eminenti figure dell'Ortodossia contemporanea, fra i quali alcuni vescovi (i nomi non sono stati resi noti). L'incontro è aperto a tutti, uomini e donne, e tutti sono invitati. Sono state raccolte firme e presenze dalla Grecia, dalla Russia, dalla Serbia, dalla Romania, dalla Georgia, dalla Bulgaria, dagli Stati Uniti d'America, da Cipro, dall'Australia, dall'Inghilterra, dal Canada, dalla Germania e da molti altri paesi. 

L'obiettivo della sinassi è la condanna ufficiale del Concilio di Creta

Il sinodo si terrà in lingua greca, ma sarà presente un traduttore romeno che si occuperà di traduzione simultanea. 

Non sappiamo quali saranno le implicazioni future di questa vicenda e quale peso reale avrà nella vita della Chiesa Ortodossa. 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.