venerdì 21 luglio 2017

Dieci santuari russi in un tour virtuale

Il sito Pravoslavie.ru ci informa dell'esistenza di un sito di nome Rossija3D il quale permette di visitare virtualmente molti santuari russi con splendide risoluzioni grafiche. 

Il progettista si chiama Vladimir Eshtokin, fotografo del giornale ortodosso Foma,  e per adesso il sito ha sviluppato dieci siti religiosi:

La chiesa dell'Icona Acheropita in Ubory, la quale mischia stile russo e architettura occidentale.

Il monastero Storozhevskij, fondato nel 1398 da san Savva il Taumaturgo, discepolo di san Sergio di Radonez, a circa trenta chilometri da Mosca. 

La chiesa dell'Acensione a Elpatyevo, nei pressi del fiume Nerl (Volga). 

Monastero moscovita Visoko-Petrovskij, costruito nel 1315 da san Pietro metropolita di Kiev, Vladimir e di tutta la Russia. E' citato già nel 1317 da alcune fonti scritte. 


Il monastero Visoko-Petrovskij

Monastero moscovita Novodevichy, fondato da Basilio III principe di Mosca nel 1524 e intitolato alla Icona di Smolensk. Ha funzionato fin dalla sua fondazione come prigione per la nobiltà. 

La chiesa della Santa Protezione a Cherkizovo, costruita nel 1903, contenente tre altari, il centrale dedicato alla Protezione della Madre di Dio, l'altare destro a san Nicola, e l'altare sinistro a san Sergio di Radonez. 

Radonez, la città fondata dagli slavi nel XI secolo, è interamente visitabile grazie a questo tour virtuale. 

La chiesa dell'Annunciazione, costruita nel villaggio omonimo, menzionata storicamente già dal 1587.

La chiesa della Teofania a Borodino, edificata nel XVI secolo.

Monastero Podvorie a Mosca, fondato nel XIII secolo sulle rive del fiume Moscova. 

Vi invitiamo a dare un occhio al sito e ammirare le splendide chiese proposte. 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.