lunedì 17 luglio 2017

I padrini di Battesimo nell'Ortodossia

Qual è il ruolo dei padrini e delle madrine di battesimo nella Chiesa Ortodossa? Cosa ci si aspetta che essi facciano? Se prendessimo il nostro ruolo di padrino o madrina di battesimo seriamente, scopriremmo che davvero dinnanzi a noi c'è un compito molto arduo. Non ci viene richiesto solo di essere testimoni di un evento (la nascita in Cielo di un nuovo cristiano), ma molto di più: ci viene chiesto di diventare testimoni di Cristo per quel nuovo cristiano, per tutta la vita. Anche se la prima forma di religione dovrebbe essere data dagli stessi genitori, coloro che si accollano l'onere e l'onore del patronato del sacro Battesimo acquistano su di sé un ruolo educativo ben preciso, che è quello del maestro di vita cristiana. I padrini e le madrine sono chiamati, in futuro, a istruire il loro figlio spirituale - sì, è il caso di dirlo - negli aspetti fondamentali della dottrina e del culto ortodossi, e ad essere per lui un esempio vivente di ortoprassi. Il padrino o la madrina di Battesimo diventano, secondo la Tradizione della Chiesa, un faro di luce per il cristiano che essi hanno adottato come figlio nel battesimo. Anticamente, il patronato battesimale aveva un valore più forte: non solo i padrini erano chiamati a istruire i bambini nel Cristianesimo, ma in caso di morte dei genitori naturali, essi si prendevano cura materiale degli orfani, in modo tale da non lasciarli per strada. Adesso quest'obbligo, causa anche la moderna legislazione statale, è caduto in disuso, ma ciò non toglie il profondo legame che si crea fra battezzato e padrini: si diventa parenti nello spirito. 


Una madrina recita il Credo durante il Battesimo

Come scegliere un padrino o una madrina di Battesimo?

- Deve essere cristiano/a ortodosso/a praticante.
- Deve avere più di dodici anni ed essere in grado di intendere e volere. 
- Deve essere civilmente e moralmente irreprensibile.
- Deve frequentare assiduamente la Chiesa.
- Non può essere un genitore secondo la carne del battezzando. 

Quali sono i doveri veri e propri del padrino o della madrina di Battesimo?

- Istruire ed educare il battezzato nella fede cristiana ortodossa.
- Essere presente spiritualmente e materialmente nella vita del figlio spirituale.
- Essere supporto morale, spirituale e materiale alla famiglia e al bambino.
- pregare per la salute spirituale e materiale del bambino adottato spiritualmente.
- Accompagnare alla Comunione il bambino finché non sarà in grado di andare da solo. 

E' un grande onore poter essere padrini o madrine di battesimo, ed è una grande responsabilità, ma se compiuta con diligenza, è sicuramente un grande atto di fede dinnanzi a Dio. 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.