giovedì 3 agosto 2017

I Vecchi Credenti in Uganda

Interessandomi dell'evangelizzazione ortodossa, non potevo non arrivare a loro. Ebbene sì, i Vecchi Credenti stupiscono sempre per la loro attualità sebbene siano visti come ossessivamente conservatori. Questi "conservatorissimi" tuttavia sono stati molto capaci di adattarsi in un campo di lotta tremendo, in un luogo di missione totalmente inusuale e totalmente distante dalla Russia: l'Uganda. L'Africa, il Continente Nuovo, lascia spazio all'evangelizzazione nella sua forma più radicale, partire dal paganesimo e crescere nella vita in Cristo.

A Kampala, in Uganda, un gruppo di fedeli di varie denominazioni (ortodossi di Alessandria, pagani, ex-protestanti, ex cattolici) si è convertito in massa all'Ortodossia di Vecchio Rito russo, destando vivo interesse in Russia, tant'è che sono partiti perfino due ricercatori dall'Accademia delle Scienze di Mosca - l'antropologo D.M. Bondarenko e la dottoressa A.O. Lapushkina - per studiare come l'Ortodossia vetero-ritualista si è innestata nella cultura ugandese. I risultati sono sorprendenti.




Padre Ioakim (ugandese) e padre Nikolaj Bobkov (missionario in Uganda) insieme dopo una celebrazione alla cattedrale di san Nicola a Mosca


La Chiesa Russa Vecchio Credente ha perfino un vescovo africano in Uganda, vladica Iona, che amministra già diverse parrocchie: quella di Kampala (già costruita) e altre due in formazione, a Mubende e a Dinzhizha, oltre al monastero di Namungoona ove risiede. In Uganda, molti staroveri russi sono giunti come medici, professionisti e insegnanti, al fine di migliorare le condizioni di vita dei loro correligionari sul Lago Vittoria. 







Come si nota, i Vecchi Credenti ugandesi hanno fin da subito accesso ai riti nella loro lingua natia

La missione dei Vecchi Credenti sembra crescere a ritmo rapidissimo: pochi mesi fa erano solamente cento individui, adesso i battezzati sono più di quattrocento. Seguiremo con interesse la missione di padre Ioakim e del suo entourage, vivida immagine di come l'Ortodossia possa essere portata ovunque, quando c'è la pazienza, l'impegno e la forza di costruire per Cristo. 

----------------------------------------------------------
INFORMAZIONI

In lingua russa è disponibile l'articolo dettagliato dal sito vecchio credente "Missione Vetero-ritualista". 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.