mercoledì 23 agosto 2017

Perché il digiuno della Dormizione inizia con la processione della Croce

Perché il digiuno della Dormizione della Deipara inizia con la processione della santa Croce?



A questa domanda risponde l'Horologhion greco del 1897 con una nota storica: 

A causa dei malanni che frequentemente compaiono in agosto, a Costantinopoli fu stabilita l'usanza della processione della santa Croce al fine di benedire i luoghi attraversati da essa, e curare le infermità. Alla vigilia della festa (della Croce, cioè l'ultimo giorno di luglio), la reliquia della Santa Croce veniva prelevata dal tesoro imperiale e portata ad essere venerata nella basilica cattedrale della Divina Sapienza, alla Grande Chiesa. Da quel momento fino al giorno della Dormizione, la Croce attraversava vari punti della città e ogni giorno venivano offerte litia e suppliche dinnanzi ad essa, e il popolo poteva venerarla. Questa è l'origine dalla processione della Croce. 

Nella tradizione russa, invece, la continuità della Grande Chiesa si sposa con il battesimo della Russia, come riporta un manuale liturgico del 1627 scritto per volere di Filarete, patriarca di Mosca:   

Nel 988 d.C. san Vladimir e il suo popolo si battezzarono il giorno 1 agosto. Per questo, durante la processione di quel giorno [in accordo coi Greci], dopo la venerazione della Croce, è bene che si svolgano la benedizione delle acque e la distribuzione della stessa, per il giovamento dell'anima e del corpo per i fedeli, sia nelle città che nei villaggi. Il fatto che in questo giorno si benedica anche il miele ha reso nota l'usanza come "[giorno della festa del] Salvatore del miele". 

---------------------------------------------------------------------
FONTE

Sito ufficiale del Patriarcato di Mosca (lingua russa).

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.