sabato 16 dicembre 2017

La Chiesa Greca non appoggia la Bulgaria sulla questione macedone (news)

Secondo Romfea, il santo sinodo della Chiesa Ortodossa Greca non ha appoggiato la decisione della Chiesa Bulgara di diventare la Chiesa Madre della Chiesa Macedone indipendente. 

La decisione del sinodo bulgaro, secondo i greci, è quindi "contraria al diritto canonico", poiché la Chiesa di Bulgaria si sarebbe intromessa nel territorio canonico della Chiesa Serba. Secondo la Chiesa Greca, la questione deve essere portata dinnanzi al giudizio del Patriarcato Ecumenico: questo comporterebbe una vera e propria seduta conciliare che provocherebbe dibattiti e, probabilmente, un inasprimento delle relazioni fra la Chiesa serba e quella bulgara. 


La nuova cattedrale macedone di Strumica, costruita nel 2012, per la chiesa autocefala

Inoltre, la Chiesa di Grecia ha invocato "prudenza" sulla questione macedone, e invita le parti a incontrarsi. 

Non rimane che aspettare i pronunciamenti delle altre Chiese, per conoscere l'esito della questione macedone. 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.